Archivi della categoria: articoli

COMMISSIONE REGIONALE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE, L’ANNUNCIO E LA CATECHESI PUGLIA

Advent Street

Sussidio per la Catechesi in Avvento 2022

SUSSIDIO PER L’AVVENTO 2022

C’è ancora mare

Itinerario catecumenale per il matrimonio

Come barche nel mare

Il mondo del mare con tutta la sua ricchezza, nella quale è difficile inoltrarsi del tutto, ci è parso possa essere, con il suo carico simbolico, la cornice giusta dentro la quale inserire i contenuti di questo sussidio per l’accompagnamento catecumenale delle coppie alla celebrazione delle nozze.

Buona parte dei paesi della nostra diocesi si affacciano sul mare. Molta della nostra gente vive della pesca, conosce la bellezza del mare, il suo profumo, le sue onde, la sua poesia ma anche il pericolo che esso nasconde quando diviene minaccioso, soffia il vento e le barche dei pescatori vengono sballottate qua e là come barchette di guscio di noci con le quali noi altri giocavamo da bambini.

Ma il mare è anche un po’ nel cuore di tutti noi. Quante passeggiate nel primo pomeriggio delle domeniche d’inverno, quando lo possiamo contemplare in tutta la sua bellezza e maestosità o ammirare nel riverbero di un tramonto fantasioso uscito dalla tavolozza del nostro Dio, che, ogni istante, continua a creare per ciascuno angoli di poesia, di trasalimenti interiori e di profonda meraviglia. Stiamo a osservare le sue onde che, con tutta la loro forza, si infrangono da secoli sugli scogli modellandoli in forme nuove, erodendo anfratti e creando caverne.

In primavera inoltrata osiamo ancora di più. Bagniamo i nostri piedi passeggiando sulla battigia e godendo delle carezze della sua acqua tiepida. Ci si inoltra nelle pinete vicine, si fanno le scampagnate, si prende confidenza con la bella stagione.

Poi l’arrivo dell’estate quando, per godere della freschezza della sua acqua e per trovare refrigerio dalla calura, improvvisiamo tuffi, facciamo una nuotata, scendiamo sott’acqua, lo sentiamo amico di giochi, lo solchiamo con le barche.

Ed ecco che la casa sulla riva, la barca, il timone, i remi, il lavoro quotidiano del pescatore di rassettare le reti, la prua, l’ancora, le vele, il faro del porto, il prendere il largo per gettare le reti diventano solo alcune delle immagini attraverso le quali prendono forma tappa dopo tappa le similitudini per parlare del matrimonio-sacramento a tutti i giovani che si affacciano nelle nostre comunità per chiederci di iniziare un cammino in preparazione alla celebrazione delle nozze.

E, allora, è fondamentale conoscere il mare dentro cui la barca degli sposi salpa, il mare della vita, della storia e della cultura dell’oggi, il contesto religioso e di fede, la condizione delle proprie radici storiche.

 Conosco delle barche, è il titolo di una canzone della cantautrice francese Mannik, che così ad un certo punto recita:

 Conosco delle barche
che non hanno mai smesso di uscire una volta ancora,
ogni giorno della loro vita

e che non hanno paura a volte di lanciarsi
fianco a fianco in avanti a rischio di affondare.

 

E’ questo l’augurio che rivolgiamo a tutti i fidanzati, che con la Grazia di Dio e il sostegno della comunità, con la forza del matrimonio – sacramento, non abbiano timore di inoltrarsi nel mare senza paura di affondare.

 

 La commissione Diocesana di Pastorale Familiare

 

BANDO POLICORO

Bando per l'assegnazione di Borse di Studio per l'anno 2023

Premessa
Nell’ambito del Progetto Policoro della Conferenza Episcopale Italiana, INECOOP, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Otranto, ha istituito una borsa di studio per l’anno 2023 per la formazione di Animatori di Comunità, individuati dalle Diocesi che aderiscono al Progetto.

Finalità Condizioni del Servizio
La borsa di studio è finalizzata a sostenere la formazione in materia di lavoro, imprenditorialità giovanile e animazione territoriale. Ciascuna Diocesi può selezionare un solo candidato.

Requisiti di ammissione
Tenuto conto della dimensione pastorale e di servizio alla Chiesa diocesana, sono ritenute fondamentali le seguenti condizioni:

  • Esperienza ecclesiale nella Diocesi o in una associazione, riconosciuta a livello ecclesiale, possibilmente già impegnata nel Progetto;
  • Conoscenza e interesse per il tema giovani e lavoro;
  • Ottime capacità relazionali ed esperienza nell’animazione di gruppi giovanili;
  • Flessibilità oraria e disponibilità a partecipare ai corsi di formazione (trasferte, pernottamenti, etc.);
  • Età compresa tra i 23 e i 35 anni.

Presentazione delle domande
La domanda di partecipazione, da inviare all’indirizzo diocesi.otranto@progettopolicoro.it, deve pervenire entro e non oltre il 30 giugno 2022

secondo le modalità indicate nel negli allegati che seguono

 

Allegati:


Commissione Regionale per la Dottrina della Fede, l'Annuncio e la Catechesi - PUGLIA

HOME

Sussidio Avvento e Natale 2021-22

Sussidio Avvento e Natale 2021-22

a cura della Commissione Regionale per la Dottrina della Fede, l’Annuncio e la Catechesi – PUGLIA

 

Scarica tutto il Sussidio da questo link

Materiale in preparazione alla Giornata

XXXVI GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTU’

“Alzati! Ti costituisco testimone di quel che hai visto!” (cfr. At 26,16)

Proposta di tre tappe da approfondire

Possibili spunti per incontro parrocchiale in vista della GMG del 20 novembre. pdf

 

Celebrazione diocesana della XXXVI Giornata Mondiale della Gioventù

Lettera circolare e programma della giornata 


Artigiani di Comunità

Conversazione sulla ripresa della catechesi

 

Appuntamento ad Otranto per il convegno all’inizio dell’anno catechistico. Per fare il punto sul momento attuale e sulla ripartenza della catechesi nelle nostre parrocchie alla luce delle recentissime indicazioni nazionali.

Chiese chiuse… Chiesa aperta

La testimonianza della carità nelle chiese di Puglia al tempo della pandemia

Conferenza Stampa di presentazione del Report Chiese chiuse… Chiesa aperta. La testimonianza della carità nelle chiese di Puglia al tempo della pandemia, edizioni la meridiana, Molfetta 2021.

 

Il report a cura della Delegazione Regionale Caritas Puglia, disponibile gratuitamente in formato ebook sul sito dell’editore – https://www.lameridiana.it/chiese-chiuse-chiesa-aperta.html -, sarà presentato Lunedì 19 luglio alle ore 9.30 presso l’Aula Sinodale dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto in Via A. De Gasperi 274a a Bari.

 

Il primo lockdown – si legge nelle prime pagine del Report curato dalla prof.ssa Serena Quarta (sociologa dell’Università di Salerno) e da don Alessandro Mayer (delegato regionale Caritas Puglia) – è “stato un periodo in cui le chiese sono state chiuse al culto pubblico a causa delle restrizioni. Eppure la comunità ecclesiale ha vissuto il suo essere Chiesa in maniera forse ancora più dirompente che in passato, con una testimonianza di carità che è stata un “lievito” che ha fatto fermentare la massa. Agli occhi di tanti un servizio inatteso; agli occhi dei credenti la naturale conseguenza dell’essere Chiesa, comunità dei credenti e degli amanti, mai chiusa, bensì sempre aperta alla speranza” (dal Report).

 

Programma della conferenza stampa

Saluti

  1. E. Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Bari-Bitonto
  2. E. Mons. Luigi Renna, Vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano, Segretario Conferenza Episcopale Pugliese

Presentazione del Report

  1. E. Mons. Giovanni Checchinato, Vescovo di San Severo, Delegato Conferenza Episcopale Pugliese per la pastorale della carità

prof.ssa Serena Quarta, Università di Salerno, curatrice del testo

  1. Alessandro Mayer, Delegato Regionale Caritas Puglia, curatore del testo

dott. Enzo Quarto, Giornalista RAI

 

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming. Per richiedere il link di accesso inviare mail a: caritas@diocesidioria.it

“A spasso nel tempo”…Pasqua 2021

Sussidio per la catechesi per il tempo di Pasqua 2021

Carissimo/a catechista,
con il sussidio per il tempo di Pasqua 2021 giungiamo all’ultima tappa del nostro itinerario “A spasso nel tempo”! Anzitutto grazie per la pazienza che hai avuto nel provare ad entrare in questa nuova modalità di catechesi, che si è resa particolarmente
necessaria in questo tempo di epidemia. Ormai hai familiarità con il metodo che, via via, abbiamo acquisito insieme: è sempre
centrale la celebrazione liturgica domenicale con la comunità (Celebra in comunità la vita con la Parola), per la cui animazione ti forniamo dei piccoli sussidi, di domenica in domenica; il momento di catechesi, invece, appare sempre strutturato in tre momenti:
espressivo (Interroga e incontra la vita), il cui obiettivo è semplicemente quello di far entrare i bambini/ragazzi nel passaggio suggerito, a partire da linguaggi a loro famigliari; informativo (Interroga e incontra la Parola), in cui i bambini/ragazzi sono chiamati a confrontarsi direttamente con il testo della Parola di Dio che li guida in quella settimana, arricchito da un brevissimo commento adatto a loro (che puoi arricchire a tua volta!); riappropriativo (Celebra in comunità la Parola con la vita), in cui, attraverso una piccola attività, sono aiutati ad accogliere nella propria vita il passaggio che la Parola di Dio suggerisce per ciascuno/a di loro.

Da questo link è possibile scaricare tutto il materiale.

Dal Canale YouTube del Team IncontraKids è possibile visualizzare altro materiale da utilizzare per la riflessione e la catechesi.

Segui la Pagina Facebook del Team IncontraKids per tutti gli aggiornamenti e per contattare il Team.